Dolori alla schiena e lombalgia: quando affidarsi alle cure di uno specialista

Lunghi periodi di inattività, posture scorrette, ma anche tensioni, stress e movimenti forzati si riflettono tutti sulla colonna vertebrale, causando spesso dolori alla schiena.
Episodi che possono aggravarsi con il rientro dopo la pausa estiva, quando si ritorna ai ritmi lavorativi quotidiani, quindi a sforzi ripetuti o, al contrario, ad una routine sedentaria alla scrivania.

Si calcola che l’80% della popolazione mondiale, nel corso della sua vita venga colpito da almeno due episodi gravi di mal di schiena, più o meno invalidanti.
Tra questi sono molto frequenti gli episodi di lombalgia, quando il dolore è localizzato nella zona dei lombi, irradiandosi talvolta anche al nervo sciatico (in questi casi si parla di lombosciatalgia).

Le cause sono tante, riconducibili alle posture e ai movimenti scorretti citati prima, ma anche ad un eccesso di attività fisica, ad allenamenti scorretti o al sovraccarico della schiena con pesi eccessivi. Anche le tensioni psicologiche contribuiscono ad aggravare situazioni generali di infiammazione e tensione.

Spesso questi dolori possono risolversi spontaneamente ma, se protratti nel tempo o ricorrenti, è necessario rivolgersi ad un medico.
Se non trattata adeguatamente, la lombalgia potrebbe anche portare a sviluppare problemi posturali. In alcuni casi, soprattutto se il dolore si irradia anche ad altre regioni del corpo, potrebbe anche nascondere problematiche più importanti.

In caso di lombalgia, il professionista che può venirci in aiuto è il medico fisiatra, senza dimenticare che, a seconda del problema, può essere necessario anche un approccio interdisciplinare.

Il fisiatra approfondirà la diagnosi con eventuali esami e test radiologici e studierà il piano terapeutico medico e riabilitativo più indicato per ristabilire l’equilibrio corretto della zona da trattare.

Lo specialista in fisiatria saprà anche fornirci indicazioni utili per apportare delle correzioni nella nostra quotidianità. Per esempio, l’esercizio fisico è importante e può essere di grande aiuto, purché studiato su misura.
Sarà importante rafforzare i muscoli della schiena, senza però eccedere e con esercizi mirati, consigliati da un professionista.

Contattaci subito per richiedere un appuntamento con i nostri medici.

Categorie: News